Poland Alfred

La sindrome di Poland è caratterizzata dalla mancanza completa o parziale del muscolo grande pettorale. Generalmente colpisce solo una metà del torace e si associa ad altre anomalie, di varia gravità, che coinvolgono la gabbia toracica, l’arto superiore (in particolare la mano) dello stesso lato e la mammella nelle femmine.

La sindrome di Poland è caratterizzata dalla mancanza completa o parziale del muscolo grande pettorale. Generalmente colpisce solo una metà del torace e si associa ad altre anomalie, di varia gravità, che coinvolgono la gabbia toracica, l’arto superiore dello stesso lato (in particolare la mano) e la mammella (nelle femmine).

Il quadro clinico può essere molto variabile e risulta caratterizzato dalla combinazione di vari elementi:

  • Assenza completa o parziale (presenza della parte del muscolo subito sotto la clavicola) del muscolo grande pettorale.
  • Assenza o iposviluppo di altri muscoli della gabbia toracica.
  • Assenza o iposviluppo della mammella del lato colpito (compreso il capezzolo).
  • Malformazione di sterno (le tua escavatum, le tua carinatum).
  • Malformazione delle coste (che possono essere iposviluppate o mancare; coinvolte spesso 2,3,4,5 Costa)
  • Alterazione della Distribuzione della peluria ascellare e, nei maschi, del torace.
  • Malformazione a carico della mano di grado variabile (brachisindattilia, assenza di dita).
  • Disturbi più rari e meno caratteristici della sindrome (anomalie cardiache, renali).

La Sindrome di Poland è associata ai seguenti codici-malattia: