Anche quest'anno si è celebrata a Napoli la Giornata Mondiale Malattie Rare, evento che questa volta ha visto protagoniste un gran numero di associazioni malattie rare della Campania e nazioni unite con lo scopo di dare una voce unica ai malati rari.
La manifestazione, ha avuto luogo domenica 28 febbraio alla Rotonda Diaz sulla famosa via Caracciolo del lungomare del golfo di Napoli, ha visto la partecipazione e l'interesse di moltissime persone. Con noi hanno collaborato anche associazioni di animazione di intrattenimento per bambini che hanno reso più allegro e festoso l'evento.
12472527 1035182819886782 6441855341444119897 nL'AISP Onlus, insieme alle altre associazioni, ha distribuito materiale informativo sulle malattie rare, fornito conoscenza sull''esistenza dei supporti associativi nei confronti dei malati rari e dei loro familiari e nel contempo sensibilizzato le istituzioni territoriali.
In mattinata sulla via Caracciolo è transitata anche una maratona che per l'occasione i candidati della stessa hanno indossato lo stemma del RDD, chiesto preventivamente da noi associazioni.
Come ogni anno, anche quest'anno l'AISP è stata presente nella città partenopea per celebrare questa importante ricorrenza e come sempre, questo "impegno" finisce per diventare un grande piacere e una grande soddisfazione, personale e associativa, per essere riusciti a coinvolgere e a sensibilizzare le persone, le istituzioni, intorno alla tematica-e sotto vari aspetti-alla problematica delle malattie rare.

Maria Di Matteo