cura di Francesca Carcione

 

2012Carcione AlbengaSono Francesca mamma di Siria una bimba portatrice della Sindrome di Poland e lo ammetto non vivo bene questa sua "diversità"

Siria ha 4 anni e non c'è notte in cui io non abbia pianto..Sono diventata Socia AISP praticamente da quando Siria aveva 2 mesi,ma con il gruppo non ho mai avuto a che fare a parte i primi contatti per i primi appuntamenti al Gaslini e il primo incontro è stato a Montecatini dove Siria aveva 7 mesi. Io seguivo tutti gli incontri non capendo niente, piangendo e purtroppo guardando le altre bambine e sapere che conseguenze avrebbe avuto..

 

Invece quando pensavo di non essere "una buona madre" per non saper affrontare questa sua "diversità" e tramite Facebook ho iniziato a parlare con alcuni "soci" che mi hanno dato coraggio dicendomi le parole giuste che mi hanno fatto capire che sarà difficile ma anche che NON SONO SOLA.

 

Cosi ho deciso di ringraziare dell'aiuto ricevuto e così con delle amiche abbiamo deciso di organizzare nel mio paese (Albenga in provincia di Savona) di organizzare dei banchetti informativi per raccogliere fondi a favore dell'AISP.

 

Vi racconto com'è andata: Arrivati con tante belle intenzioni,no..piaggia!!

 

Aspettiamo e diciamo di tenere le due bambine con noi, smette di piovere e noi allestiamo il nostro banchetto, le mie cucciole vedono passare dei bimbi sul passeggino e timidamente prendono 2 palloncini e li danno,le mamme prendono il volantino e ci chiedono informazioni e ci lasciano la nostra prima offerta.

 

Non ci credete ma la giornata è andata avanti cosi con le mie cucciole che rincorrevano i bimbi x dargli i palloncini e le mamme sapendo che era per una giusta causa erano felice di contribuire al nostro progetto. Abbiamo così raccolto una bella cifra e abbiamo deciso di organizzare altre giornate.

 

Grazie a voi ora mi sento utile e meno sola.