Statuto e regolamento

ARTICOLO 1 - COSTITUZIONE, DEMOCRATICITÀ DELLA STRUTTURA ED ASSENZA DEL FINE DI LUCRO

1. E' costituita l'associazione di volontariato non riconosciuta denominata "Associazione Italiana Sindrome di Poland", essa potrà utilizzare la formula abbreviata "AISP".
2. L'Associazione ha sede in Genova, Via Carlotta Benettini 4/1. Il Consiglio Direttivo potrà variare l'indirizzo della sede legale dell'associazione tramite una delibera all'unanimità del Consiglio, purchè sempre nel Comune di Genova. È data facoltà dell'associazione, dietro delibera del Consiglio Direttivo, di istituire sedi secondarie per l'esercizio delle attività statutarie.
3. I contenuti e la struttura dell'organizzazione sono democratici, tutti i Soci hanno uguali diritti e doveri, e godono del pieno elettorato attivo e passivo.
4. L'associazione ha carattere volontario, non ha finalità politiche e scopi di lucro.
5. L'associazione ha durata sino al 31/12/2050.

ARTICOLO 2- FINALITÀ

L'Associazione ha lo scopo di:
1 promuovere la raccolta sistematica e la divulgazione delle informazioni riguardanti sia la Sindrome di Poland e le patologie correlate, sia gli studi e ricerche relativi ad ogni intervento mirante a lenire gli effetti;
2. promuovere, finanziare e supportare la diagnosi, la ricerca, le cure ed i possibili trattamenti;
3. facilitare gli scambi di informazione scientifica a livello nazionale e internazionale, patrocinando ed organizzando corsi di aggiornamento, convegni e congressi, sollecitando l'intervento e la collaborazione delle Autorità, di Enti, Istituzioni, Società e privati cittadini, divulgando le conoscenze relative alla Sindrome di Poland e sottolineandone la loro importanza sociale;
4 . promuovere la formazione di un Comitato Scientifico composto da medici, medici specialisti e ricercatori competenti in riferimento alla Sindrome di Poland ed alle sue espressioni cliniche; il Comitato Scientifico suddetto ha il ruolo di consulente dell'Associazione;
5. sviluppare e diffondere, attraverso l'attività svolta dai volontari, un sistema di comunicazione e di informazione tra le persone colpite dalla sindrome di Poland e loro familiari.
6. promuovere ed organizzare conferenze, incontri, dibattiti, lezioni, seminari di orientamento, pubblicazioni di opere di divulgazione utilizzando qualsiasi mezzo di comunicazione;
7. collaborare con altre associazioni, enti, istituti ed organismi in Italia ed all'estero;
8. porre in essere ogni ulteriore attività finalizzata al conseguimento degli scopi sociali.

Art. 1 - Validita' del Regolamento Interno
Il presente regolamento e' valido per tutti i soci presenti e futuri dell'Associazione a "AISP Associazione Italiana Sindrome di Poland" con sede in Genova, Via C. Benettini 4/1 .

Art. 2 - Modifica del Regolamento Interno
Il presente regolamento decorre in seguito ad approvazione dell'Assemblea dei soci. Sarà valido sino a quando l'Assemblea, su proposta del Consiglio Direttivo non lo modificherà.

Art. 3 - In breve, l'AISP si propone di:
Concretizzare scopi ed obiettivi dell'associazione attraverso una efficace comunicazione in ambito medico e di ricerca, nel relazionarsi con le istituzioni, gli enti e le associazioni, con i media (visibilità esterna) con le famiglie affiliate e gli affiliati adulti e mediante la promozione e lo sviluppo dei servizi volti alla qualità e al benessere della persona.